Errare umanum est, perseverare ............

31/05/2010 : 11:35

  Errare umanum est, perseverare ............

Nei giorni scorsi alcuni hanno seguito con interesse ed approvazione le prese di posizione di quel galantuomo di Fini all'interno del PdL, dimenticando che il personaggio è stato l'autore di uno dei più grossi voltafaccia e de più spregiudicati trasformismi della storia politica italiana.

Filoamericano e filoisraeliano ad oltranza, se ha assunto una posizione critica nei confronti di Berlusconi certamente lo ha fatto con l'approvazione od il suggerimento delle centrali politiche internazionali alle quali da tempo è collegato. Non ha importanza che alcune di  queste critiche possano essere formalmente giuste, perché la conoscenza della sua indole e della sua storia politica certificano che esse sono senz'altro strumentali e tendenti a scopi diversi da quelli dichiarati. Le rimostranze di Fini sono inoltre tardive perchè esistevano da tempo fondatissimi motivi per intervenire nei confronti di una politica scellerata che si è condivisa e di cui si è corresponsabili.

Ma alcuni, continuando a non voler capire, persistono ad aggrapparsi a qualsiasi pretesto per continuare ad avere un legame con un mondo politico putrefatto che non può più produrre nulla di buono e di onesto.

 

 

31/05/2010


immetti un commento Vuoi immettere un commento personale ?

Commenti dei lettori

Ucraina

Cultura e Politica

  • Ipocriti e corrotti
  • LA "PACE" ISRAELIANA
  • LE RIVOLTE DEL MONDO ARABO
  • Un paese totalmente discreditato
  • Uno Stato ed una Nazione in liquidazione
  • L ' Occidente della Vergogna
  • Errare umanum est, perseverare
  • Intercettazioni e Corruzione
  • 25 APRILE
  • Integrazioni all'inserto "25 aprile"
  • Autonomie linguistiche e dissoluzione dello stato unitario
  • Contro le falsificazioni della storia e la cancellazione della memoria
  • Siria Controinformazione
  • Pecunia non olet

Chi siamo

  • Lo Statuto

Attività

  • L'associazione
Copyright 2008 Cultura Nazionale