» Siria

Le Bugie hanno le gambe corte

07/05/2013 : 12:20

LE BUGIE HANNO LE GAMBE CORTE

Malgrado le pesanti manipolazioni  delle agenzie d'informazione degli USA, della NATO e delle addomesticate testate giurnalistiche europee (tranne rare eccezioni),malgrado la totale acquiescenza dei governi dell'UE, ed in particolare del governo italiano, alcune  verità sugli eventi della "primavera araba" e della guerra civile siriana hanno cominciato ad emergere dimostrando che quanto accaduto, anche se agevolato da malesseri oggettivi esistenti all'interno delle aree considerate, erano state da tempo preparate dalla CIA ed altri servizi segreti occidentali.
 
 *   *   *   *   *
 
La guerra civile di Libia,dove non esistevano problemi di povertà e di crisi economica, è stata organizzata, finanziata, sostenuta, con invio di armi ed infine con l'intervento armato della NATO, essenzialmente allo scopo di assicurare a società multinazionali a partecipazione francese, inglese ed americana lo  sfruttamento e la gestione delle immense risorse idriche, evidenziate in vaste aree del deserto libico, che avevano suscitato l'interesse della Cina.

Per numerosi paesi africani colpiti da un periodo  di eccezionale siccità, l'acqua  è infatti più preziosa del petrolio. A ciò si aggiunga il fatto che Gheddafi andavacomunque prima o poi eliminato in quanto non allineato con il nuovo ordine mondiale voluto dagli USA. Attuando  una già sperimentata procedura di eliminazione fisica degli oppositori al sistema di globalizzazione americano, i servizi segreti francesi e americani avevano da tempo preparato la sommossa, sostenuta in prevalenza dalll'opposizione  di Bengasi, e l'assassinio di Gheddafi. 

Da notizie, che non sono state smentite,sappiamo ormai che Gheddafi non morì nel corso di una sparatoria,  ma che fu catturato, ferocemente torturato per un paio di giorni, ed infine ucciso.La principale responsabilità dell'assassinio sembra doversi attribuire ai servizi francesi che avrebbero avuto anche l'interesse di impedire divulgazioni di notizie in  merito alle sovvenzioni ricevute da Sarcosy per la sua ultima campagna elettorale.

Il personaggio Gheddafi può esserci sembrato antipatico per la sua megalomania, la sua arroganza e la sua prepotenza, ma chi ne ha effettuato in maniera così barbara l' eliminazione è certamente peggiore di lui. In questa squallida vicenda non si può dimenticare che il governo italiano, affiancando l'azione della NATO, si è reso a sua volta corresponsabile di un'azione criminale.
 
  *   *   *   *   *

Mentre la guerra civile in Siria continua, il quadro degli eventi accaduti, malgrado le falsificazioni sistematiche messe a punto dalle agenzie dell'informazione e della propaganda occidentale, risulta attualmente abbastanza chiaro.

L'insurrezione dei Fratelli Musulmani e di altri gruppi fondamentalisti è stata da lungo tempo fomentata ed organizzata dalla CIA e dai servizi segreti francesi, dell'Arabia Saudita,del Qatar e della Turchia, nel quadro del programma di eliminazione di tutti i governi non allineabili con le direttive politiche ed economiche degli Usa e dei suoi alleati.

Tale insurrezione sarebbe da tempo cessata se non avesse avuto continui finanziamenti e rifornimenti e se gli insorti non fossero stati abbondantemente affiancati da consistenti bande islamiste provenienti da Libia, Egitto, Qatar ed Arabia. A questi si sono aggiunte consistenti truppe mercenarie operanti in pianta stabile al servizio di Francia ed USA e gruppi di militari turchi che hanno facile accesso tramite il confine. Presenti indisturbati terrorristi e guerriglieri di  al-Qaeda.La NATO  ha addestrato 4000 uomini reclutati tra le varie milizie che hanno combattuto contro Gheddafi, i quali hanno ricevuto un bonus di 1000 dollar per l'ingaggio ed uno stpendio di 400 mensili. Questi sono stati trasportati con aerei nelle basi nato di Turchia e poi traferiti in Siria.In tutto ciò va tenuta presente la collaborazione data dalle forze armate italiane.

  *    *   *   *   *

Durante questi ultimi mesi, durante le recenti elezioni politiche, qualcuno ha sentito parlare di politica estera ? L'Italia non ha una sua politica estera perchè la sua politica estera è quella dettata dagli americani.

 

Ucraina

Cultura e Politica

  • Ipocriti e corrotti
  • LA "PACE" ISRAELIANA
  • LE RIVOLTE DEL MONDO ARABO
  • Un paese totalmente discreditato
  • Uno Stato ed una Nazione in liquidazione
  • L ' Occidente della Vergogna
  • Errare umanum est, perseverare
  • Intercettazioni e Corruzione
  • 25 APRILE
  • Integrazioni all'inserto "25 aprile"
  • Autonomie linguistiche e dissoluzione dello stato unitario
  • Contro le falsificazioni della storia e la cancellazione della memoria
  • Siria Controinformazione
  • Pecunia non olet

Chi siamo

  • Lo Statuto

Attività

  • L'associazione
Copyright 2008 Cultura Nazionale